Page 24 - OFFICIAL AS ROMA MATCH PROGRAM
P. 24

                24
AS ROMA V SS LAZIO
La prima volta
  DERBY
matchprogram
 maledetto
Roberto Grio, ingegnere elettronico: “La mia prima volta all’Olimpico fu in occasione della tragedia di Paparelli. Un’atmosfera surreale, lacrimogeni per tutto il primo tempo. Mi abbonai un paio di anni dopo in Sud. Oggi cerco di trasmettere la passione a mio figlio”
  Roberto Grio, classe 1968, ingegnere elettronico. Romanista. “La mia pri- ma volta allo stadio fu in un derby”.
Ricorda la stagione di quella gara?
“Campionato 1979-1980, impos- sibile da dimenticare. Non solo perché fu la mia prima volta al- lo stadio, ma perché in quel der- by si consumò una tragedia che ricordano bene tutti. Faccio rife- rimento alla vicenda del 28 otto- bre 1979”.
di Tiziano Riccardi
La scomparsa di Vincenzo Papa- relli.
“Esatto. Fu un fatto abbastanza traumatico per me, consideran- do che non ero mai stato in uno stadio di calcio. Poteva essere an- che la mia ultima volta allo sta- dio, ma poi mi abbonai negli anni successivi in Curva Sud vedendo- mi tutto lo scudetto di Liedholm, del 1983”.
Che ricordi ha di quella giornata?
“Ricordi nitidi, chiari. Avevo 11 anni. Intanto, la scelta della parti- ta. Mio padre da tempo aveva de-
ciso di portarmi allo stadio. Quel- li erano anni abbastanza agitati. Capitava che all’Olimpico si verifi- cavano disordini prima o durante le partite. Così, pensò di portarmi al derby proprio perché in un’oc- casione del genere ci sarebbero state più forze dell’ordine e più zone di sicurezza”.
E poi?
“Arrivammo allo stadio un po’ di tempo prima. Mentre ci avvi- cinavamo all’impianto, ci venne incontro un uomo con un figlio più o meno della mia età che ci
    
















































































   22   23   24   25   26