Page 35 - OFFICIAL AS ROMA MATCH PROGRAM
P. 35

matchprogram
  ad oggi che sono in Primavera, il mio secondo anno.
Ho molti ricordi, ci siamo alle- nati parecchie volte, soprattutto quando ci allenavamo la sera tar- di, dalla 6 alle 8, più che un alle- namento di fatica era soprattutto divertimento. Tra partitelle, giochi con i mister, sono ricordi molto positivi. Le partite e il tifo così vi- cino ti dà un calore, un’energia unica, anche se il Tre Fontane è uno stadio bellissimo. Mi ritengo un ragazzo molto fortunato per- ché gioco qui da quasi dieci anni. E comunque ce l’ho sempre mes- sa tutta, per arrivare al massimo, in qualche modo ce l’ho fatta ma la vita calcistica vera deve anco- ra iniziare”.
Ricordi il giorno che ti è arrivata la chiamata della Roma?
“Sì lo ricordo benissimo, stavo uscendo da scuola, facevo le elementari e mio papà mi avvisò che sarei andato a fare un pro- vino alla Roma. Io lì per lì non ci credevo, alla fine mi ha fatto ve- dere i messaggi e mi sono con- vinto. Ho fatto solo un provino e poi mi hanno preso e sono an- cora qua!”.
In che ruolo hai cominciato?
“All’inizio, quando ero piccolo, mi hanno proposto di andare in dife- sa, e sapevo che da difensore ra- ramente sarei andato in attacco. Mi sono sempre impegnato tan- tissimo e quindi giocavo sempre.
Siamo arrivati a tre finali consecu- tive, due perse e una vinta, fortu- natamente. Adesso mi trovo be- nissimo a stare là dietro”.
Cosa ricordi di quella vittoria?
“È stata una finale stupenda, an- zi, magnifica. È stato un anno fan- tastico perché eravamo come una famiglia. Un gruppo unito che par- tita dopo partita vinceva ogni vol- ta, battevamo ogni squadra. Sia- mo arrivati in finale piano piano ma affrontando l’Atalanta, che ha uno dei settori giovanili più forti. La partita l’abbiamo iniziata ma- le, loro hanno iniziato a tirare in porta, hanno preso un palo e den- tro di noi abbiamo cominciato a pensare che avremmo perso an-
                  Intervista
  AS ROMA V SS LAZIO
35
 





















































































   33   34   35   36   37