Page 50 - OFFICIAL AS ROMA MATCH PROGRAM
P. 50

                    Una brutta botta, inutile nasconderlo. re praticamente nulla alla formazione di
La sconfitta subita in rimonta nei mi-
nuti finali contro il Milan, lascia mol- ta rabbia e l’amaro in bocca alla Roma di Betty Bavagnoli, per quello che poteva essere e non è stato.
Perché per 70 minuti le giallorosse ave- vano condotto con personalità un ma- tch difficile che avrebbe permesso loro di compiere un passo in avanti importan- te verso il secondo posto,e probabilmen- te avrebbe tagliato fuori dalla lotta Cham- pions il Milan.
Un match difficile anche perché dopo po- chi minuti Betty Bavagnoli ha dovuto fa- re subito a meno di Giugliano, vittima di un trauma discorsivo al ginocchio. No- nostante questo, la Roma è stata brava a colpire alla prima vera occasione con Thomas e soprattutto a non concede-
  50
AS ROMA V SS LAZIO
Ganz.
Il lampo ad inizio ripresa ancora di Tho- mas, alla sua prima doppietta in gialloros- so nonché al suo sesto centro stagionale, sembrava così aver steso quasi definitiva- mente le rossonere. Quasi appunto. Per- ché proprio nel miglior migliore, è arrivato l’episodio che ha cambiato l’inerzia del- la partita. Il gol dell’islandese Thorvald- sdottir, viziato da un evidente fallo di ma- no che ha inevitabilmente innervosito le giallorosse, ha così ridato morale al Milan, anche fortunato pochi minuti più tardi a trovare la rete a dir poco rocambolesca del 2-2 con Jane.
E così quando il pari sembrava ormai scritto, è arrivato al 90esimo il 3-2 ancora di Thorvaldsdottir, al termine di un’azione convulsa, condita dal braccio alzato erro- neamente dal direttore di gara che proba- bilmente ha ingannato le romaniste. Una beffa incredibile che punisce oltre- modo le giallorosse, decisamente sfortu- nate ma anche ancora inesperte per non aver saputo gestire il risultato sul doppio vantaggio. Un errore letale, frutto dell’i- nesperienza di una squadra talentuosa ma comunque giovane, e dovuto proba- bilmente anche ai cambi forzati di Betty Bavagnoli, costretta a dover sostituire ne- gli ultimi minuti per infortunio anche An- dressa e Swaby.
Ora, è però tempo di voltare pagina. Per- ché domenica al Tre Fontane contro la Fiorentina la Roma avrà l’occasione dell’immediato riscatto. Esattamente co- me successe nel match disputato all’an- data...
  Punto campionato
 matchprogram
  La Fiorentina per l’immediato riscatto
 di Valerio Pantone
  



















































































   48   49   50   51   52